Olio Extravergine d’Oliva Monti Iblei DOP - BIO

Virgo

Pura espressione del territorio

Il nostro olio Olio DOP Monti Iblei nasce a Vittoria in provincia di Ragusa e segue un disciplinare di produzione molto attento e meticoloso tipico dell’area di produzione a denominazione protetta.
La raccolta delle olive, rigorosamente manuale, e l’immediata trasformazione delle stesse entro poche ore
dalla raccolta, ci permettono di estrarre un olio dotato di una gradevole armonia e carattere.
La coltivazione dell’uliveto, così come tutta la conduzione aziendale, si basa sui principi dell’Agricoltura Biologica di cui Tenuta Santo Spirito vanta la certificazione dal 2017. L’Azienda è inoltre impegnata in un percorso di Sostenibilità che conta di ricevere nel corso della stagione.
Il nostro Olio, a cui abbiamo dato il nome Virgo dall’etimologia latina che simboleggia la verginità, si
abbina egregiamente con marinate di pesce, primi piatti con verdure, pesci al cartoccio e carni bianche.
Ottimo anche come entrée insieme a pane di farine selezionate.

Denominazione: Olio Extravergine d’Oliva Monti Iblei DOP sottozona Valle dell’Irminio

Cultivar: Moresca, Tonda Iblea, Nocellara Etnea
Altitudine: 200 m s.l.m.
Esposizione: Ovest – Sud/Ovest;
Tipologia di terreno: Profondo, calcareo di colore scuro, sciolto, ben drenato, e leggermente sub-alcalino
Sistema di allevamento: vaso tradizionale
Età media delle viti: 7 – 100+ anni
Densità di impianto: 195 piante/Ha

Estrazione: Dopo cernita e lavaggio, molitura a freddo e centrifugazione per estrazione olio

Note degustative: Alla vista di presenta di un bel colore verde. Al naso si offre armonico e fine, caratterizzato
da note di erba falciata, pomodoro e lattuga. In bocca è morbido ed ampio, dotato di note di pomodoro di media
intensità ed eleganti note balsamiche. Amaro e piccante ben bilanciati e mai invadenti.

Energia: 824 kCal / 3389 kJoule
Acidità (acido oleico): 0,29 %
Polifenoli: 170 mg/kg

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

(Rispettiamo la tua privacy, e non facciamo spam)

REGISTRAZIONE
Aforismi sul vino

Non c’è nessuno che conosca il segreto del futuro.
Quello che vi serve è del vino, dell’amore e del riposo a piacere.

Omar Ḫayyām (1048 – 1131)Matematico, astronomo, poeta e filosofo

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo. Da quando Bacco ha arruolato poeti tra i suoi Satiri e Fauni, le dolci Muse san sempre di vino al mattino.

Quinto Orazio Flacco (65 a.C. – 8 a.C.)Poeta

Vino pazzo che suole spingere anche l’uomo molto saggio a intonare una canzone, e a ridere di gusto, e lo manda su a danzare, e lascia sfuggire qualche parola che era meglio tacere.

OmeroPoeta